Campania

Slot machine controllate dai Casalesi: arresti e sequestri

 CASERTA. E’ in corso dalle prime ore di giovedì mattina, a Roma, un’operazione della Guardia di finanza di Napoli, in collaborazione con lo Scico e coordinata dalla Dda di Napoli, per il sequestro di una società operante nel settore delle slot machine, ritenuta controllata dalla camorra.

Cinque le ordinanze di custodia cautelare in corso di esecuzione. L’indagine, a carico di esponenti del clan dei Casalesi,è condotta nei confronti dicinque soggetti ritenuti colpevoli di riciclaggio di denaro di provenienza illecita in società operanti nel settore del gioco del bingo, della raccolta delle scommesse sportive e del noleggio di slot machine e new slot.

Contestualmente, si sta procedendo al sequestro preventivo delle quote e dell’intero patrimonio aziendale di una società subentrata, attraverso nuovi prestanomi e con una differente denominazione, nell’attività di reimpiego dei capitali illeciti svolta da una preesistente impresa già sottoposta a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico