Campania

Rifiuti, nuova ordinanza di Caldoro. A Napoli restano a terra 2400 tonnellate

Stefano CaldoroNAPOLI.Il governatore campano Stefano Caldoro ha firmato una nuova ordinanza per il conferimento della frazione umida tritovagliata dagli Stir nelle discariche di Savignano Irpino, San Tammaro e Sant’Arcangelo Trimonte, nelle province di Avellino, Caserta e Benevento.

L’ordinanza avrà una durata di cinque giorni durante i quali, quotidianamente, saranno sversate nei tre invasi circa 900 tonnellate al giorno. La firma dell’ordinanza arriva dopo la constatazione della difficoltà nei flussi e dalla situazione di criticità segnalata dalle città di Napoli e Salerno.

Roghi notturni ed un blocco stradale durante la notte a Napoli, dove in diversi quartieri l’ emergenza rifiuti si aggrava. 18 roghi sono stati spenti dai vigili del fuoco del Comando provinciale tra le periferie occidentale ed orientale della città e la provincia. In via Arlotta, nel quartiere di Fuorigrotta, poco prima delle 2.30 gruppi di persone hanno trascinato cassonetti e sacchetti dellanettezza urbanaal centro della carreggiata e poi sono fuggiti. Il traffico è rimasto interrotto fino alle 4 del mattino, quando, su segnalazione della polizia, sono intervenuti i mezzi dell’ Asia, che hanno raccolto i rifiuti giacenti.

Si stabilizzano le giacenze di tonnellate di rifiuti nelle strade di Napoli a 2400 tonnellate. È quanto si apprende dall’Asia, azienda speciale del Comune di Napoli addetta alla raccolta. I quartieri con maggiori difficoltà sono quelli di Napoli est (Barra, San Giovanni, Ponticelli) dove la stima è di circa 500 tonnellate; 400 le tonnellate in giacenza a Scampia; 350 a Fuorigrotta; 330 tra Soccavo e Pianura, poco più di cento nel centro della città. Nella giornata di ieri, sono state conferite negli impianti di Giugliano, Tufino e Caivano e nel sito di trasferenza dell’ex Icm, a Napoli, 1100 tonnellate.

Nell’ordinanza sui flussi extraprovinciali, firmata nella serata di ieri dal governatore Stefano Caldoro, non sono previsti – secondo quanto si è appreso – sversamenti nella discarica di Sant’Arcangelo Trimonte, in provincia di Benevento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico