Campania

Napoli, muore nella Metro stroncato dal caldo

 NAPOLI.Un ferroviere di 56 anni, A.R., originario del beneventano, è morto giovedì mattina, poco dopo le 8.30, a causa di un arresto cardio circolatorio molto probabilmente provocato dal caldo intenso di queste ore, nella stazione ferroviaria di Napoli, in piazza Garibaldi.

L’uomo si è accasciato al suolo subito dopo avere percorso la rampa di scale che conducono alla metropolitana. Immediatamente soccorso, è stato rianimato per quasitrenta minuti, ma i medici non sono riusciti a salvarlo. Non è stato possibile accertare, al momento, se l’uomo fosse affetto da pregresse patologie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico