Campania

Contraffazione, perquisizioni e sequestri tra Napoli e Caserta

 NAPOLI. I finanzieri di Trieste e di Prosecco (Trieste), insieme a colleghi campani di Aversa e Casalnuovo di Napoli, hanno eseguito 10 perquisizioni nelle province di Caserta e Napoli, sequestrando 1.800 metri di tessuto per produrre articoli contraffatti …

… e altre stoffe e pellame con il marchio Louis Vuitton, nonché 104 articoli con marchi falsi quali Hogan e Prada. La Guardia di finanza ha infine sequestrato dieci assegni per un valore complessivo di 68mila euro, cinque telefoni cellulari e 12 sim card.

Le indagini, dirette dal pm Giorgio Milillo della Procura di Trieste, hanno infatti individuato persone e societa’ campane che operano nel settore della produzione e lavorazione del pellame e delle calzature coinvolte nel traffico di merci contraffatte. L’operazione e’ lo sviluppo dell’indagine che nel marzo scorso ha consentito ai finanzieri del comando provinciale delle fiamme gialle di Trieste di smantellare un importante canale di approvvigionamento di merce contraffatta esistente sull’asse ungheria-Romania-Italia.

Nel corso di quel servizio era stato individuato un laboratorio clandestino ed erano stati sequestrati articoli contraffatti con marchi Moncler, Peuterey, Nike, Hogan, Fred Perry, La Martina, Burberry e Louis Vuitton. Era stato inoltre arrestato un cittadino italiano destinatario dei prodotti contraffatti e denunciati due romeni responsabili del trasporto della merce.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico