Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Unione Civica: “Amministratori mettono in liquidazione il Comune”

Unione Civica CASTEL MORRONE. Duro attacco del gruppo consiliare dell’Unione Civica alla maggioranza guidata dal sindaco Pietro Riello.

“L’amministrazione in carica, – dicono i consiglieri di opposizione – con il pretesto di ripianare un buco di bilancio di 746mila euro, che essa stessa, con errori, negligenze e sperperi ha provocato nel mandato precedente, adesso vuole adottare dei rimedi peggiori dello stesso male. E’ agli atti del Consiglio Comunale, tenutosi in data 11 luglio, la volontà dell’amministrazione di cedere a dei privati tre ampi appezzamenti di terreno di proprietà comunale ad un prezzo irrisorio, lontano da ogni logica di mercato ma anche dal buon senso comune di ogni morronese”.

Questi i fatti: 1) Terreno di categoria agricola sito alla frazione Balzi, situato nelle adiacenze del centro abitato: Quantità: 11.654 mq Prezzo totale di vendita: 233.080 euro Prezzo a mq: 20 euro. 2) Terreno di categoria artigianale/produttiva sito alla frazione Torone, situato nelle adiacenza del centro abitato: Quantità: 2770 mq Prezzo totale di vendita: 96.950 euro Prezzo a mq: 35 euro. 3) Ma la più incredibile delle svendite è quella che l’Amministrazione vuole effettuare di un terreno sito in località Taverna, di categoria edificabile: Quantità: 27.045 mq Prezzo totale di vendita: 688.296 euro Prezzo a mq: 25,45 euro. L’Amministrazione, fa sapere l’opposizione, “intende svendere quest’ultimo terreno alla ridicola cifra di 25,45 euro/mq ad un costruttore che da esso ricaverà 120 appartamenti ed il relativo profitto”.

Alla luce di questi fatti, il gruppo dell’Unione Civica si chiede: “Gli amministratori venderebbero un loro terreno a questo prezzo ridicolo?” E aggiungono: “Incominciamo a sospettare che si stia attuando una tecnica amministrativa che prima dilapida le risorse dei Morronesi e poi svende ai privati i beni pubblici più importanti in nome dell’emergenza di bilancio”.

“Chiediamo alla cittadinanza – conclude la minoranza consiliare – un fattivo sostegno all’opposizione ferma e responsabile che sta attuando in Consiglio comunale e nel paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico