Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Raccolta vetro, al via sistema ‘porta a porta’

 CASTEL MORRONE. “Da venerdì 22 luglio si implementerà ulteriormente la raccolta differenziata porta a porta, con l’aggiunta della raccolta domiciliare del vetro per le sole utenze domestiche, in quanto per le utenze commerciali il servizio già era attivo”.

Così dall’Ente Municipale di Piazza Bronzetti che quindi dopo aver rimosso, la settimana scorsa, le campane per la raccolta vetro ubicate in più punti del territorio comunale morronese è pronta a far partire o per meglio dire ad implementare la raccolta domiciliare dei rifiuti con il metodo porta a porta aggiungendo quindi anche la raccolta del vetro. “Il vetro verrà ritirato a partire da venerdì 22 luglio ogni 15 giorni e sempre nelle giornate di venerdì, – si afferma dall’Ufficio Tecnico del Comune di castel Morrone, che aggiunge – basterà conferire bottiglie, vasetti ed oggetti in vetro senza tappi utilizzando l’apposito contenitore blue, già a suo tempo distribuito, senza utilizzare alcun tipo di busta, riponendo, insomma, il vetro tal quale nel contenitore”.

Un servizio aggiuntivo quindi che l’Ente Municipale morronese, governato dal primo cittadino Pietro Riello, mette in campo per aumentare la percentuale di raccolta differenziata che nel 2010 ha visto il territorio morronese entrare nella speciale classifica “top cento” dell’area Sud Italia redatta da Legambiante. Raccolta domiciliare del vetro che era stata già annunciata nel programma elettorale della lista Rinascita Morronese e che la stessa compagine, uscita vittoriosa dalle consultazioni elettorali del 15 e 16 maggio scorsi, mette in pratica in appena due mesi di mandato.

Sulla partenza del servizio di raccolta domiciliare del vetro interviene anche il Sindaco Pietro Riello che mantenendo ad interim l’Assessorato all’Ecologia afferma “con la raccolta domiciliare del vetro si fa un ulteriore passo in avanti per ottimizzare al massimo il servizio di raccolta con la metodologia del porta a porta, l’obiettivo è quello di aumentare ulteriormente le percentuali di differenziata riducendo al minimo possibile i rifiuti indifferenziati, per fare ciò confido – conclude la fascia tricolore – nella sensibilità dei cittadini morronesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico