Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, il Consiglio approva il consuntivo 2010

 CASTEL MORRONE. Il Consiglio comunale ha approvato il conto consuntivo dell’anno 2010.

“Tutto è filato liscio, – si legge in una nota della maggioranza guidata dal sindaco Pietro Riello – com’era nelle aspettative della maggioranza e che ha dimostrato ancora una volta l’unità e la compattezza della compagine governativa e l’inconsistenza di una opposizione orfana anche del capogruppo Andrea Di Lorenzo e dell’ex sindaco Aniello Riello non presenti alla seduta. Un’opposizione apparsa confusa e senza idee. Infatti, nelle argomentazioni lette in aula dal consigliere comunale Massimo Palmieri le contraddizioni sono apparse lampanti ed evidenti. Da un lato si è accusata l’Amministrazione di immobilismo e dall’altro si è criticato l’operato che ha visto la stessa Amministrazione contrarre altri mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. Una situazione, – chiude la nota dell’amministrazione comunale – quella venuta fuori in consiglio e argomentata dalla minoranza consiliare, che dimostra in maniera chiara la pochezza delle argomentazioni su cui poggia la critica dell’opposizione, sempre più intenta a perseguire degli schemi ben precisi che il più delle volte differiscono o si allontanano dalla realtà dei fatti”.

Ad ogni modo, la seduta ha sancito l’avvio ufficiale della seconda amministrazione del primo cittadino Pietro Riello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico