Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone entra nei Grandi Progetti Por Fesr della Regione Campania

Pietro RielloCASTEL MORRONE. Castel Morrone entra nei “Grandi Progetti” della Regione Campania che saranno finanziati con i fondi Por Fesr 2007-13 questa è l’ottima notizia che arriva direttamente dall’Ente Municipale di Piazza Bronzetti e dalle vive parole del primo cittadino Pietro Riello.

Infatti, con delibera di Giunta Regionale n. 122 del 28.03.2011, pubblicata sul Burc n. 24 del 18 Aprile scorso, il piccolo centro tifatino è stato inserito nei grandi progetti finanziabili con il Por Fesr 2007-13 ed in particolare nell’asse 1 che tratta la “sostenibilità ambientale e attrattività culturale e turistica”.

L’intervento riguarderà come afferma il sindaco Riello il risanamento ambientale dei carpi idrici superficiali delle aree interne, intervento che dallo stesso sindaco viene così descritto “il Grande Progetto è finalizzato al risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali interessati dai reflui non depurati o non in linea con le attuali normative sversati dagli impianti di depurazione delle province di Avellino, Benevento e Caserta, attraverso la rifunzionalizzazione degli impianti di depurazione, il completamento della collettazione delle acque nere e dei sistemi fognari ancora mancanti”.

“Il progetto – continua Riello – riguarderà l’alto casertano e quindi Castel Morrone, Baia e Latina, Dragoni, Fontegreca, Pietramelara, Pietravairano, Riardo, Ruviano, Valle di Maddaloni e Vitulazio. Un progetto – conclude la fascia tricolore morronese – che contribuirà direttamente al miglioramento della salubrità e qualità dell’ambiente, alla conservazione e tutela dei vari habitat, il tutto reso possibile grazie alla pertinenza del progetto in questione con gli obiettivi dell’asse 1 del Por Fesr 2007-13 e nello specifico alle misure 1.2 – 1.3 – 1.4 ed 1.8”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico