Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, avanti con ampliamento cimitero e variante Prg

Pietro RielloCASTEL MORRONE. Con la seduta del Consiglio comunale tenutasi lo scorso 5 luglio si sono rigettate le osservazioni presentate dallo sportello locale della Federconsumatori inerenti la variante al Piano Regolatore Generale messa in atto dall’amministrazione comunale per i lavori di ampliamento del locale cimitero.

“Così facendo, – si legge in una nota dell’amministrazione guidata dal sindaco Pietro Riello – si è certificato il corretto operato da parte dell’Ente Municipale”.

Un argomento che ha animato la discussione tra i vari consiglieri comunali.“Da una parte, – continua la nota dell’amministrazione – la compagine di maggioranza, in maniera compatta, ha rigettato in pieno le osservazioni presentate. Dall’altra, ‘i giovani’ del gruppo consiliare d’opposizione dell’Unione Civica si sono espressi in maniera del tutto confusa. Infatti, si è passati dall’appoggio pieno ed incondizionato alle osservazioni avanzate da Federconsumatori ad un appoggio a metà, passando per l’abbandono dell’aula all’atto della votazione operato dal consigliere d’opposizione Aniello Riello, facendo denotare, quindi, nello stesso gruppo di opposizione un lampante ed evidente disaccordo fra i suoi componenti. Un vero e proprio pasticcio, come loro stessi si sono subito affrettati nel dichiarare, sbagliando però maldestramente l’indirizzo sulla simbolica missiva inviata”.

Da registrare anche la dichiarazione di voto del capogruppo Antonio Damiano che, conclude la nota, “ha certificato, in modo univoco, la solidità del gruppo di ‘Rinascita Morronese’, un gruppo votato dalla stragrande maggioranza dei cittadini proprio per la validità delle idee e dei progetti messi in campo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico