Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

A Caiazzo la Fiera della Maddalena

 CAIAZZO. Tutto pronto per il taglio del nastro dell’Antica Fiera La Maddalena, la cerimonia di apertura della kermesse dedicata all’arte e alla mercanzia che si terrà a Piazza Portavetere di Caiazzo giovedì 21 luglio alle ore 20.30.

In prima fila il sindaco della città e consigliere provinciale Stefano Giaquinto, monsignor Antonio Chichierchia e il parroco Don Giovanni Di Fusco, ma anche l’assessore comunale alle Attività Produttive Antonio Di Sorbo e il consigliere con delega all’Agricoltura Rosetta De Rosa, oltre a consiglieri regionali, provinciali, sindaci, assessori e consiglieri di comuni limitrofi. Una manifestazione di benvenuto ad una nuova edizione dello storico appuntamento caiatino e ai numerosissimi visitatori che già il primo giorno, gli organizzatori ne sono sicuri, non mancheranno. Per l’inaugurazione è prevista anche l’esibizione per le caratteristiche vie del centro delle majorettes e dell’Associazione Musicale “Giuseppe Mastrillo” di Cusano Mutri. Ma La Maddalena è anche convegni e dibattiti, previsto a Palazzo Mazziotti un confronto sul tema “Le Rinnovabili in Italia dopo il Referendum”.

“La Fiera è una delle più antiche e importanti manifestazioni fieristiche del comprensorio Caiatino – sostiene con soddisfazione il primo cittadino Giaquinto – Troverete tantissimi prodotti tipici locali e artigianali, macchine agricole e non solo. Venite a trovarci”. L’apertura degli stand espositivi e delle botteghe artigianali lungo Piazza Portavetere, via Aulo Attilio Caiatino e piazza Giuseppe Verdi è dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 24, tanto divertimento anche per i più piccoli con giostrine e gonfiabili al Rione Garibaldi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico