Aversa

Rifiuti, la Senesi si appella ai cittadini che sversano illegalmente

 AVERSA. La Senesi spa, in merito ad alcuni articoli apparsi negli ultimi giorni, intende chiarire alcuni punti comunicando che la raccolta nel comune di Aversa procede quotidianamente, con l’impiego di risorse umane e mezzi in piena attività, …

… cercando di risolvere nel migliore modo e breve tempo possibile i problemi creatisi. A questo proposito, sono stati posizionatio su tutto il territorio comunale i carrellati per la raccolta ma vi sono ancoraalcuni disagi dovuti ad una parte di cittadini che sversano illegalmente i rifiuti. A questi cittadini la Senesi, consapevole delle difficoltà che possono essere incontrate nei primi tempi di raccolta differenziata, rivolge un nuovo appello affinché gli stessi possano, come fa gran parte degli abitanti del Comune di Aversa che per il bene della propria città sta dando dimostrazione di grande impegno, al più presto adeguarsi alle nuove normative vigenti e far sì che Aversa sia tra le città più virtuose tra quelle che praticano la raccolta differenziata.

Nel frattempo, di concerto con l’Amministrazione Comunale ed il Comando dei Vigili Urbani, la Senesi comunica che i turni di sorveglianza per punire chi sversa illegalmente i rifiuti sono sempre più numerosi. Inoltre, in merito alle richieste di ritiro dei kit di sacchetti per la raccolta differenziata,si rende noto atutti i cittadini aversani che l’isola ecologica di via Perugia, aperta ogni giorno dalle 8 alle 18, è attrezzata per la distribuzione. Inoltre, entro il termine del mese, saranno installati presso la casa comunale due dei sei distributori presso i quali, inserendo la tessera sanitaria, i cittadini potranno ritirare gratuitamente i kit di sacchetti per la raccolta differenziata.

“La Senesi e l’Amministrazione Comunale – si legge in una nota – stanno facendo tutto il possibile per risolvere ogni problema e far sì che quello dell’emergenza rifiuti per i cittadini resti soltanto un brutto ricordo e che la città di Aversa possa essere presto una delle città riconoscibili per il ciclo virtuoso dei rifiuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico