Aversa

Rapina coppietta, arrestato dai carabinieri

 AVERSA. In tre mettono a segno una rapina ai danni di una coppietta. Uno di essi viene riconosciuto, grazie alla descrizione dell’auto fatta dalle vittime ai carabinieri, e viene arrestato.

A finire in manette Salvatore Canzaniello, 20 anni, di San Marcellino. Erano le 4 della scorsa notte, quando l’attenzione di una pattuglia di carabinieri del reparto territoriale di Aversa veniva attirata da una coppia, in via Pisacane, ad Aversa, che denunziava la rapina della propria vettura, una Smart bloccatasi poco dopo grazie ad un antifurto, dei cellulari e di 120 euro in contanti.

Ad agire tre giovani, di cui uno armato di pistola, a bordo di una Renault Clio di colore grigio. Grazie alle indicazioni i carabinieri si portano presso l’abitazione dell’arrestato e vi trovano anche l’auto. Il giovane rapinatore, successivamente, è stato riconosciuto dalle sue vittime.

Le indagini continuano per identificare e assicurare alla giustizia i due complici. Secondo i militari l’arrestato potrebbe essere autore di altre rapine in zona e chiedono, in questo senso, la collaborazione delle vittime.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico