Aversa

La Normanna convoca i tifosi e assesta i primi colpi di mercato

 AVERSA. “L’Aversa Normanna è un patrimonio della nostra Città. Facciamo sentire la nostra vicinanza, il nostro calore ed il nostro attaccamento ai colori granata martedì prossimo, 26 luglio, a partire dalle ore 19.

Quando incontrerò, presso l’auditorium dell’ex macello, i tifosi, la dirigenza granata e tutti coloro che amano l’Aversa Normanna”. Così il sindaco Ciaramella annuncia, per martedì26 luglio, alle ore 19, il suo incontro con il ‘mondo Aversa Normanna’.

“Dobbiamo concentrarci tutti insieme sul progetto Aversa Normanna e pensare subito al futuro. – ha aggiunto il sindaco– La dirigenza granata ha effettuato il cambio inderogabile di sede che è Aversa. Da qui, quindi, l’Aversa Normanna, non si potrà muovere mai più. Adesso però tocca a noi come Istituzioni e non solo. Accanto all’Aversa Normanna deve esserci tutta la Città e l’intero agro”.

Intanto, primi e importanti colpi di mercato per la Normanna. La società di via Riverso, oltre a confermare il giovane attaccante Vincenzo Pisani (’90), si è assicurata per la prossima stagione le prestazioni dei seguenti calciatori: Francesco Marano (’90) centrocampista, cresciuto nella Juve Stabia, dove ha disputato gli ultimi cinque campionati; Fabrizio Guarracino (’91) attaccante, proveniente dalla Sangiovannese e nel 2009/10 nel Frosinone, in serie B; Ciro Simonetti (’92) esterno di centrocampo, proveniente dalla Primavera del Napoli.

Per Vincenzo Pisani è una “gradita sorpresa quella di poter vestire anche per il prossimo campionato la maglia dell’Aversa Normanna. Ho parlato personalmente con il presidente Spezzaferri e la sua telefonata mi ha fatto molto piacere. E’ una grande soddisfazione rimanere in questa società, che ha dimostrato fiducia in me dopo un’annata in cui abbiamo sfiorato i play-off. Spero di ripagare in pieno questa fiducia e contribuire in maniera valida al buon esito della prossima stagione”. Altrettanto felice dell’arrivo ad Aversa è Ciro Simonetti. “E’ una gran fortuna per me giocare in questa squadra. E’ un ambiente molto organizzato, mi ha fatto un’ottima impressione. Questo per noi giovani è importante. Si può crescere tanto e dare prova del proprio valore. Sono un sinistro puro cui piace giocare dietro le punte. All’occorrenza posso giocare anche a destra, ma tra le mie doti migliori ritengo che ci sia quella di saper saltare l’uomo e smarcare i miei compagni per segnare”.

Fabrizio Guarracino conosce bene la società normanna perché “lo scorso anno ci sono stati dei contatti che poi non si sono concretizzati. Vengo da una stagione non facile ma tutto quello che posso dire è che ci sarà tutto il mio massimo impegno per ringraziare sul campo una società che ha avuto stima di me. Ho giocato sia da prima che da seconda punta, ma preferisco esprimermi come attaccante d’area anche per sfruttare al meglio le mie doti fisiche”.

Infine Francesco Marano, pronto ad indossare la maglia granata dopo la storica promozione in B delle ‘vespe’. “Ho voglia di mettermi in mostra e dare il massimo. Conosco questa società da tempo, so dell’ottima considerazione che ha nell’ambiente e conosco la competenza del direttore Nicola Pannone. Sono un centrale di centrocampo destro e mi piace muovermi molto, inserirmi nella difesa avversaria per sorprenderla e magari segnare”.

Gli arrivi di Marano, Guarracino e Simonetti seguono quelli del direttore generale Nicola Pannone, del preparatore atletico Michele Palmieri e dell’allenatore dei portieri Pietro Parenscandolo. Naturalmente la campagna acquisti dell’Aversa Normana continua. Nei prossimi giorni verranno concretizzate importanti trattative con il Napoli che permetteranno di ampliare la rosa a disposizione di mister Romaniello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico