Aversa

La Giunta approva il rifacimento di Viale Olimpico e Via Di Jasi

Isidoro OrabonaAVERSA. Approvati in giunta i progetti definitivi per la riqualificazione di viale Olimpico e via Vito di Jasi.

Ad annunciarlo l’assessore ai lavori pubblici Isidoro Orabona, che spiega “I progetti presentati ed approvati in linea tecnica, rappresentano l’esito di un percorso di ricerca ed avvicinamento ai temi della riqualificazione urbana che solo apparentemente interessano gli assi viari coinvolgendo, in modo particolare, il loro contorno nell’ambito di un contesto ad elevata densità insediativa prevalentemente residenziale. Le progettualità confermano la coerenza con gli strumenti urbanistici le cui previsioni per gli ambiti in questione, non prevedevano sviluppi insediativi particolarmente semplificativi. In sintesi essi prefigurano l’obiettivo di determinare un moderato sistema di riduzione dell’inquinamento acustico ed atmosferico attraverso la realizzazione di spazi verdi di arredo stradale con filari ed arbusti a media altezza ed alla definizione di piste ciclabili. Realizzazione del sistema della sosta e degli accessi alle attività commerciali localizzate lungo la strada attraverso la realizzazione, laddove possibile, di isole di parcheggi separate dalla carreggiata”.

Sul progetto di riqualificazione di via Vito di Jasi e del tratto di via Roma fino a Porta Napoli, Orabona spiega: “L’iter amministrativo per la realizzazione di questa seconda area è in fase più avanzata. Per tale motivo l’inizio dei lavori è previsto in tempi minori rispetto a quelli di viale Olimpico”.

“Due progetti importanti per la riqualificazione della Città. – commenta il sindaco Domenico Ciaramella – Viale Olimpico, con una pista ciclabile e con alberi e panchine, sarà il primo impatto per chi arriva in Città dalla parte sud. Via Vito di Jasi, invece, culminerà con una piazzetta in prossimità di Porta Napoli, un luogo dove potranno incontrarsi i giovani e soprattutto gli universitari”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico