Aversa

Galluccio: “Accanimento contro noi ex alleanzini”

Michele GalluccioAVERSA. “Non credo che la vicenda della revoca delle deleghe all’assessore Della Valle dipenda solo dal fatto che lui non ha votato il bilancio in giunta.

Se così fosse a farne le spese avrebbero dovuto essere anche il vicesindaco Nicola De Chiara, che aveva votato contro una delibera portata in giunta dal sindaco, e Giuseppe Mattiello, che da tempo non viene in giunta”. Michele Galluccio, ex capogruppo consiliare di Alleanza Nazionale, fresco di luna di miele, piomba nel dibattito politico cittadino e, ovviamente, l’argomento non può non essere che quello della “cacciata” dalla maggioranza degli ex alleanzini.

“C’è – ha continuato Galluccio – una sorta di accanimento contro noi ex alleanzini. Accanimento dovuto soprattutto all’ormai prossimo appuntamento elettorale per le comunali della prossima primavera. Ma, oramai è chiaro, come ha tenuto ad evidenziare il nostro nuovo segretario nazionale del Popolo della Libertà Angelino Alfano la strada maestra sarà quella delle primarie, per cui vedremo chi sarà candidato solo attraverso questo strumento”.

Quando, poi, gli si fa notare che c’è chi teme la presenza di una lista civica “Aversa più” anche nella città normanna, sulla scia di “Caserta più”, sempre sotto l’egida del consigliere regionale Polverino, altro ex alleanzino, Galluccio interviene ancora dichiarando: “Non vedo come possa essere dannosa per il centrodestra, per la nostra coalizione una lista civica. Siamo di fronte ad un valore aggiunto. Non dimentichiamo che le liste civiche hanno rappresentato il valore aggiunto per entrambe le amministrazioni Ciaramella. Oggi, invece, si vorrebbe far credere che le liste civiche sarebbero una iattura per la nostra coalizione. A questo punto certe cose ci dovranno essere spiegate. Il sindaco è libero di decidere qualsiasi cosa, ma certe decisioni devono essere collegiali”. “Comunque, – conclude Galluccio – di tutte queste cose parleremo nella riunione del Popolo della Libertà che si terrà martedì prossimo alla presenza del coordinatore cittadino e vice presidente dell’amministrazione provinciale Nicola Golia che dovrà spiegare i motivi reali degli ultimi accadimenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico