Aversa

Ciaramella alla conferenza “La rete dei territori” di Genova

Domenico CiaramellaAVERSA. Dopo il primo incontro di Catania, il 28 marzo scorso, i lavori relativi alle azioni integrate innovative “La Rete dei Territori” si sono spostati a Genova.

Oggi a Palazzo Ducale è in corso la seconda conferenza preparatoria, che si concluderà con la firma del protocollo di intenti da parte dei soggetti coinvolti tra cui la Città di Aversa, unico non capoluogo di provincia a prendere parte ai lavori della conferenza. “Alla fine di questo seminario – ha detto il sindaco Domenico Ciaramella – verrà siglato un protocollo tra le realtà coinvolte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in questo progetto che mira ad individuare, connettere e mettere in rete, le esigenze e le priorità in ambito di trasporti, logistica e sviluppo territoriale”.

Nel corso della conferenza interverranno tra gli altri i sindaci di Novara, Alessandria, Cuneo e Savona, il presidente della Provincia di Genova Alessandro Repetto, Paolo Odone, presidente della Camera di Commercio, Luigi Merlo e Cristoforo Canavese, presidenti delle Ap di Genova e Savona. La conclusione dei lavori è affidata al sindaco Marta Vincenzi. “Siamo una delle città medie italiane a cogliere le esternalità dei grandi corridoi infrastrutturali – ha detto il sindaco Ciaramella – in virtù delle loro performatività economiche e sociali, per la loro vivacità amministrativa, per la loro capacità di divenire nodi di eccellenza e propulsori di sviluppo dei territori di riferimento e a farsi promotrici di progetti di sviluppo aggregativi, attorno ai quali stimolare alleanze e reti tra città comprimarie. Porteremo, come già abbiamo fatto più volte in passato, la Città di Aversa alla ribalta nazionale per le sue peculiarità”.

Intanto, è in programma venerdì 22 luglio il convegno “Piu Europa – Verso il futuro e del partenariato pubblico-privato” nella sala dell’ex macello ad Aversa. Inoltre, previsti i lavori con ‘La rete dei territori’ che continueranno il prossimo ottobre a Bologna e novembre a Torino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico