Aversa

Agente penitenziario scomparso, i familiari ringraziano Protezione Civile

Ciro NugnesAVERSA. “Desideriamo ringraziare la Città di Aversa, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Ciaramella, ma soprattutto i volontari del Nucleo Comunale di Protezione Civile coordinati da Ciro Nugnes che in questo momento di difficoltà per la nostra famiglia non si sono risparmiati negli aiuti”.

A parlare i fratelli Caserta che esprimono riconoscenza ai volontari che nei giorni scorsi hanno lavorato per la ricerca del fratello, Raffaele Caserta, agente penitenziario che lunedì scorso si era allontanato da casa per poi essere ritrovato sano e salvo.

“Per la nostra famiglia – continuano i fratelli Caserta – non sono stati dei momenti facili. Grazie, però, al lavoro e all’aiuto dei volontari della Protezione Civile abbiamo superato questo momento. Desidererei ringraziarli ad uno ad uno, ed in particolare il coordinatore Ciro Nugnes, che non ci ha mai fatto mancare il suo sostegno, le unità cinofile Puma di Napoli, coordinata da Alfonso Ronga, e quella di Trentola Ducenta guidata da Paolo Villano, senza dimenticare, ovviamente, la stazione dei Carabinieri di Aversa, diretta dal luogotenente Silvio Salzillo”.

“Sono aversano di nascita, – dice Giovanni Caserta – ma da anni ormai risiedo, per motivi di lavoro a Verona. In questa spiacevole circostanza per la mia famiglia sono tornato nella mia terra natale e ho riscoperto persone che hanno capacità e valori. Non sono voluto partire, quindi, senza incontrare il sindaco Ciaramella per ringraziarlo, a nome della mia famiglia, per la vicinanza”.

Alle dichiarazioni della famiglia Caserta, fanno eco quelle del primo cittadino aversano: “Anche in questa circostanza il Nucleo di Protezione Civile Comunale ha dimostrato di avere al suo interno volontari pronti a fronteggiare qualunque tipo di emergenza. Un plauso, da parte mia, va a Ciro Nugnes e a tutti i ragazzi che collaborano in modo volontario con la protezione civile, ed un abbraccio alla famiglia Caserta che ha superato questa vicenda”.

Nella foto il coordinatore della Protezione Civile aversana Ciro Nugnes

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico