Teverola

Via Roma nel degrado, commercianti minacciano di consegnare le licenze

 TEVEROLA. Marciapiedi dissestati, erbaccia e sporcizia. Così si presenta, allo stato, via Roma, strada principale di Teverola dal punto di vista della viabilità e del commercio.

Una situazione che ha prodotto numerose lamentele dei commercianti: “Ormai – dicono – viviamo in una condizione insostenibile. La pavimentazione dei marciapiedi è ovunque danneggiata e diverse sono le persone che hanno dovuto ricorrere a cure sanitarie dopo essere cadute. Per non parlare del problema igienico-sanitario, con la presenza di erbacce, animali e insetti”.

E qui l’affondo all’amministrazione comunale: “Ma il sindaco Lusini, l’assessore ai lavori pubblici De Chiara e chi di competenza non vivono a Teverola? In campagna elettorale hanno chiesto di farsi rieleggere per creare servizi alla cittadinanza, hanno parlato di ‘sviluppo’, di ‘vivibilità’, di ‘piano traffico’. Solo belle parole”.

I commercianti, intanto, chiedono la pulizia delle strade, la rimozione delle erbacce e la sistemazione dei marciapiedi. In caso contrario, annunciano, “se entro 15 giorni non cambierà nulla rimetteremo le nostre licenze commerciali nelle mani del sindaco e nella prossima seduta del Consiglio comunale chiederemo pubblicamente le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici”.

clicca per

ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico