Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

La maggioranza Sorvillo approva il bilancio di previsione 2011

Antonella Lo GrecoSPARANISE. Si è tenuta nell’aula consiliare del municipio una infuocata seduta di consiglio comunale.

La discussione è iniziata con l’approvazione del primo dei quattro punti messi all’ordine del giorno dalla presidente del consiglio Antonella Lo Greco, che riguardava l’approvazione del regolamento disciplinare per l’installazione dei chioschi per le attività commerciali. Lo stesso argomento doveva già essere discusso nel corso dell’ultima seduta di consiglio comunale nel corso della quale fu poi deciso di rinviarlo. In merito è intervenuto il vicesindaco L’Arco che ha sottolineato l’importanza del nuovo strumento che consentirà l’installazione di 4 chioschi in altrettante villette comunali, e contribuirà a rilanciare l’economia locale oltre che puntare alla rivalutazione dei luoghi pubblici che li ospiteranno.

Il punto è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza, fatta eccezione del consigliere Giancarlo Sorvillo che si è astenuto ed ha poi abbandonato l’aula. Contrari i consiglieri di minoranza Piccolo Salvatore, Ferrara Vitaliano, Mandara Franco e Anna Fucile; assente il consigliere Merola Antonio. Il secondo punto riguardava, invece, l’approvazione del programma triennale dei lavori pubblici 2011-2013 e l’elenco annuale dei lavori per l’anno 2011.

Per la maggioranza ha relazionato l’assessore ai lavori pubblici Salvatore Piccolo che ha illustrato le 77 opere che andranno ad essere realizzate nel triennio per un totale di 34 milioni di euro. Si tratta di interventi riguardanti la viabilità, l’edilizia scolastica, i parcheggi, la ristrutturazione di aree del centro storico, ma anche di lavori pubblici su beni confiscati alla criminalità organizzata, per i quali sono già stati chiesti fondi alla Regione Campania.

A margine della lunga discussione il punto è stato approvato con i voti della maggioranza. Molto atteso il terzo punto previsto all’ordine del giorno che riguardava l’approvazione dello strumento più importante dell’ente: il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2011 e della relazione previsionale e programmatica per il triennio 2011-2013 oltre al bilancio pluriennale 2011-2013.

Nel corso della relazione l’assessore Piccolo ha spiegato le caratteristiche del nuovo bilancio che per precisa scelta politica, anche in considerazione della crisi economica e dei minori trasferimenti dello Stato, è improntato sul rigore finanziario e sulla concretezza investendo sul sociale, sulla manutenzione degli istituti scolastici locali e sul miglioramento della qualità della vita. Anche il bilancio è stato approvato con i soli voti della maggioranza che ha poi dato il via libera anche al regolamento dello schema di convenzione relativo alla gestione associata del piano sociale di zona previsto nell’ambito territoriale C5.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico