Sant’Arpino

La Giunta Di Santo al lavoro per le scuole cittadine

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Con la chiusura dell’anno scolastico prendono il via una serie di interventi di ammodernamento e ristrutturazione dei plessi scolastici di Sant’Arpino.

Nella prossima settimana è, infatti, previsto l’inizio dei lavori per: interventi di sicurezza, risparmio energetico e abbattimento delle barriere architettoniche per la scuola materna ed elementare “De Amicis”; di consolidamento strutturale dell’asilo di via Marconi; di ampliamento delle aule per la sede distaccata del Liceo Scientifico “Fermi”. Lo ufficializza una nota del gruppo “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” in cui si sottolinea l’ottimo lavoro svolto nel campo della pubblica istruzione e dell’edilizia scolastica, portato avanti con dedizione e impegno dall’intera amministrazione comunale guidata dal sindaco Eugenio Di Santo e in particolare dagli assessori Elpidio Iorio (lavori pubblici) e Giuseppe Lettera (pubblica istruzione).

Nella nota si evidenzia: “Gli interventi programmati danno delle risposte importanti e concrete a delle esigenze prioritarie in un settore rilevante e strategico qual è appunto quello della Pubblica Istruzione. Le opere s’inseriscono in un piano di razionalizzazione dell’intero sistema scolastico e di investimenti più articolato e complesso che sin dall’insediamento l’Amministrazione sta portando avanti con determinazione e nell’esclusivo interesse delle giovani generazioni santarpinesi. Quelli che stanno per partire, infatti, sono ‘solo’ alcune delle opere programmate dall’Amministrazione comunale, in quanto altre già sono state attuate e altre lo saranno in futuro. In particolare la realizzazione dell’asilo nido, già approvato dalla Regione Campania; si attende, poi, l’esito della richiesta di finanziamento di oltre un milione di euro con cui si potrà ampliare e ammodernare l’Istituto Scolastico ‘Rocco’.

Sempre presso questa struttura scolastica poche settimane fa la giunta ha approvato un progetto per la realizzazione di una tensostruttura sul campetto di calcio, collegata alla palestra, che con gli opportuni accorgimenti avrà funzioni polivalenti nel senso che potrà ospitare attività sportive ma anche teatrali e musicali (in particolari queste ultime che da oltre un decennio rappresentano un fiore all’occhiello per la scuola ‘Rocco’ e per l’intera comunità).

Quella del futuro dei giovani santarpinesi, su cui la scuola gioca un indiscutibile ruolo, è una tematica tanto seria e delicata da non doversi prestare a nessuna sorta di strumentalizzazione e, peggio ancora, di sottovalutazione nell’agenda delle scelte amministrative. In questo senso l’amministrazione comunale, in maniera compatta e condivisa, ha dato e continuerà a dare priorità a scelte concrete, economiche e soprattutto funzionali all’intero sistema scolastico di Sant’Arpino. Un dato quest’ultimo confermato dalle importanti scelte operate, in questi anni di governo, dall’amministrazione Di Santo.

Gli impegni programmatici di questo settore, sottoposti all’attenzione degli elettori e da questi premiati con largo consenso, sono stati tutti ottemperati grazie anche alla particolare attenzione dell’assessore Lettera che, nonostante i maldestri e infruttuosi tentativi di delegittimazione, con il suo operato serio, concreto e competente resta un riferimento importante per l’intera amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico