Sant’Arpino

Inaugurazione mostra “Artiste in Italia 1800-1950”

Aldo PezzellaSANT’ARPINO. Sarà inaugurata domenica, alle 10.30, presso la Pinacoteca d’Arte Contemporanea “Massimo Stanzione” di Sant’Arpino la mostra “Artiste in Italia 1800-1950”.

Il taglio del nastro dell’esposizione, che rientra nel ricco programma del 2011 della Pinacoteca guidata dal professor Rosario Pinto, avverrà alla presenza non solo del Direttore Artistico dell’Ente, ma anche dell’assessore alla cultura del centro atellano Giuseppe Lettera, e del Presidente della Pro Loco cittadina Aldo Pezzella. “Con questa mostra, e col volume ad esso collegato, – dichiara il professor Pinto- siamo andati ad indagare un segmento creativo che ha avuto, nel contesto sociale e culturale, un rilevo storico ben più importante e significativo di quanto la storiografia non abbia saputo o inteso registrare. Abbiamo individuato spesso materiale di prima mano, in molti casi inedito e spessissimo assolutamente ‘dimenticato’ nella quiete sonnolenta di polverosi ed inaccessibili scaffali di biblioteche pubbliche, o archivi o collezioni private. Un ringraziamento affettuoso va a collezionisti ed eredi di artiste che generosamente ci hanno dato accesso a testimonianze che, per la nostra ricerca, sono risultate spesso insostituibili e preziosissime fonti soprattutto per una materia tanto avara di documentazione diretta. A tal proposito ritengo doverososottolineare come sia stato prodotto il massimo sforzo, nell’ambito delle nostre possibilità, per sottoporre al necessario controllo di verifica e ai necessari riscontri tutte le notizie che abbiamo potuto ritrovare, e fra queste, soprattutto, evidentemente, quelle offerte sulla ‘rete’. Il mio più sentito ringraziamento va all’editore che consente la pubblicazione del testo collegato alla mostra, l’Igei-Istituto Grafico Editoriale Italiano”.

Dal canto proprio, il Presidente Pezzella si dice “orgoglioso per questo importante, e per certi versi innovativo, critico e storiografico per un’attenta comprensione dell’Arte al Femminile. Uno sforzo quello della Pinacoteca che, è giusto sottolineare, è reso possibile dalla particolare vicinanza dell’Amministrazione Comunale retta dal sindaco Di Santo, e dall’assessorato alla cultura guidato dall’Assessore Lettera, che non lesina energie per sostenere le attività della nostra istituzione culturale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico