Sant’Arpino

Il Santarpino Calcio sogna l’Eccellenza

Salatiello e CavuotiSANT’ARPINO. Se per la stragrande maggioranza delle società dilettanti è tempo di riflessioni, la Asd Città di Sant’Arpino Calcio, già è avanti per quanto riguarda il programma per la prossima stagione.

L’Eccellenza, se pur in via ufficiosa, sembra davvero dietro l’angolo. Infatti, Internapoli e Sarnese hanno conquistato sul campo il diritto a partecipare al campionato di serie D, e sia il Santarpino Calcio che la formazione dei Due Principati, per meriti sportivi, sognano un posto nella massima serie regionale. Il progetto, come spiega il direttore generale giallorosso Tullio Cavuoti, non si discosterà da quello intrapreso dal sodalizio del presidente Peppino Angelino negli ultimi campionati.

La linea giovane, come hanno dimostrato i risultati, ha avuto successo, di conseguenza, si continua sul sentiero tracciato due anni fa: nel prossimo campionato il Santarpino scenderà in campo con tanti giovani. La squadra si è già assicurata le prestazioni di tre giovani talenti classe 93’.

Saranno riformate tutte le squadre giovanili a partire dalla Scuola Calcio. In sintonia con il tecnico della formazione maggiore Emiliano Salatiello, la Scuola Calcio, cosi come tutti i team che fanno parte del settore giovanile dovranno osservare regole ad unisono conformi alle esigenze tecniche della squadra maggiore. Tutte le squadre saranno sottoposte ad metodiche di allenamento, esercitazioni tecnico tattiche e sistema di gioco, in base ovviamente alla categoria del giocatore, sotto stretta osservazione del sottoscritto e di Salatiello. Questo, a garanzia del giocatore in fase di formazione con il proposito di far crescere sia l’atleta sial l’individuo. Sempre in sintonia con Salatiello, è intenzione schierare tra gli undici nel prossimo campionato molti giocatori classe 95’.

E’ una sfida non semplice, ma il coraggio non manca di certo, in passato il team ha già vinto la scommessa. Già fissata, intanto, la data del ritiro precampionato prevista per martedì 16 agosto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico