San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Delli Paoli celebra a Caserta la Festa della Repubblica

 SAN NICOLA LS. Come sempre molto suggestiva ed intensa la cerimonia della Festa della Repubblica che ha avuto luogo, lo scorso giovedì 2 giugno, in prossimità del Monumento ai Caduti di Caserta.

L’inno di Mameli, La Canzone del Piave, il Silenzio, hanno contribuito non poco alla suggestione di una cerimonia dal valore universale e senza tempo. Il prefetto di Caserta Monaco ha letto il messaggio del capo dello Stato Giorgio Napolitano, improntato sull’ancoraggio all’unità d’Italia. E poi intervenuto uno studente del liceo Manzoni di Caserta, che ha ricordato il sacrificio di tanti antenati, molti dei quali giovani, per regalarci un’Italia libera e fiorente. E poi un invito ad essere partigiani, non nel senso politico del termine, ma di partecipazione convinta.

Rispetto agli anni scorsi e forse anche perché quest’anno ricorre il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, ai piedi del Monumento ai Caduti, in via IV Novembre, erano presenti una cinquantina di sindaci della provincia di Caserta a sottolineare l’importanza della cerimonia.

Fra questi, anche il Sindaco Pasquale Delli Paoli, che per la sua prima uscita pubblica ufficiale ha scelto Caserta per rappresentare al meglio la Città di San Nicola La Strada fra le istituzioni governative. Per l’occasione era accompagnato dai consiglieri comunali Domenico Sortino e Mario Amoroso. Come da tradizione e con un forte sentimento identitario, Delli Paoli ha poi deposto nel pomeriggio una corona di fiori ai piedi del Monumento ai Caduti di San Nicola La Strada.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico