Orta di Atella

Sel: “Brancaccio offende i giovani non allineati”

 ORTA DI ATELLA. Ancora una volta durante il convegno organizzato dal “Circolo di Centro Destra”, domenica 29 maggio, per tirare le somme di un anno di amministrazione dopo le elezioni dello scorso anno, …

… si è ripetuta la solita farsa al solo fine di confondere la menzogna con le verità lanciando accuse puerili e bugiarde nei confronti di tutta l’opposizione al solo fine di delegittimare la loro azione politica ed opposta ad una maggioranza paralizzata, vuota ed inutile che sta provocando solo forti danni all’intero territorio.

Sul Reddito Minimo di Inserimento vogliamo ricordare al Sindaco che alle interrogazioni consiliari presentate dalle opposizioni egli stesso aveva risposto che non vi erano più fondi da impegnare, per poi venire a galla che non tutti i fondi erano stati impegnati e quindi oggi da restituire con gli interessi al Ministero del Lavoro.

Gli interventi pubblici del sindaco, dentro e fuori i consigli comunali, hanno il solo scopo di demonizzare chiunque cerchi di fare opposizione, usando per tale fine un linguaggio volgare, diventato oramai fin troppo sgradevole all’udito di tutti.

Vergognosi poi sono i vani tentativi di offesa rivolti ai giovani “non allineati” ai suoi progetti, in particolare se questi sono figli di qualche oppositore, come se gli unici giovani che possano fare politica debbano essere solo i giovani assoggettati ai suoi ordini. Il neo circolo di centro destra sembra ripercorrere le fasi più negative della destra berlusconiana con soggetti fortemente asserviti al potere, pronti ad infangare, delegittimare e screditare chiunque critichi il loro operato nel tentativo di confondere e disinformare l’opinione pubblica. Una maggioranza che si fregia di avere uomini esperti di problemi amministrativi, ma che poi non riesce sino ad oggi nemmeno ad approvare uno straccio di previsione di bilancio.

Il circolo di Sinistra Ecologia e Libertà ritiene che tutti i giovani di Orta di Atella, in questo momento difficile della vita politico-sociale del paese, devono impegnarsi per il riscatto civile e morale di Orta e invita tutti i consiglieri di opposizione ad accentuare la loro azione di verifica e controllo degli atti amministrativi al fine di spronare la maggioranza ad affrontare i tanti problemi irrisolti del nostro territorio.

Il Circolo Sel di Orta di Atella

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico