Orta di Atella

Pdl: “Brancaccio prenda atto del fallimento della maggioranza”

sopra, da sin. Damiano e Cioffi; sotto Ermanno e MinichinoORTA DI ATELLA. Il gruppo consiliare del Pdl, in merito alle ultime affermazioni del sindaco, nel convegno organizzato dal Circolo di Centrodestra,

… fa presente che, da quando si è insediata, l’amministrazione Brancaccio non fa altro che sparlare sui consiglieri di opposizione, dimenticando che chi vince le elezioni deve amministrare; lo cominci a fare anziché sparlare e formare associazioni.

La maggioranza è legittimata e, pertanto, rivolgiamo un appello ai neoconsiglieri di prendere coscienza del degrado e dell’immobilismo che questa forza di governo sta inesorabilmente regalando al nostro territorio e di dare forza alla nostra azione che avrà come unico obiettivo l’interesse dell’intera collettività. Orta di Atella sta vivendo un momento molto difficile. La delusione per l’inefficienza dell’amministrazione Brancaccio è indubbiamente grande. Si avverte a pelle. Molti tengono la bocca cucita per dovere di appartenenza, ma è sempre più numeroso il numero di quelli che cominciano a dissentire apertamente.

Capiamo perfettamente il disagio e la rabbia. Siamo interessati alla soluzione dei problemi e non alle poltrone. Tutti gli amministratori espressi dal nostro schieramento non hanno vissuto e non vivono di politica ma hanno sempre dato alla politica. Ed in questo spirito vogliamo rendere un ulteriore servizio alla comunità. Il nostro silenzio costruttivo deve far capire in modo chiaro e forte che se la maggioranza non amministra non è per colpa della minoranza.

Siamo convinti che la maggioranza debba dare credito a chi è stato eletto dal popolo, di qualsiasi schieramento politico, al fine di evitare che altre persone, identificandosi in rappresentanti di circolo di centro destra, utilizzi a proprio scopo personale i bisogni della cittadinanza e che non riuscendo a coordinare altra forza politica, sebbene numerosi salti di quaglia, quale coordinatore di diversi partiti, è opportuno, ristabilire la verità che è nei fatti (passati e presenti) è indispensabile per dare ai cittadini serenità e obiettività di giudizio e al confronto politico lealtà ed equilibrio.

Caro Sindaco, è passato appena un anno e qualche mese dalla sua elezione e la gente aspetta soluzioni da tutta l’amministrazione. Il gruppo consiliare del Pdl ha sempre avuto un comportamento serio e responsabile, in questi mesi ha dichiarato pubblicamente di guardare con molta più attenzione gli atti amministrativi che avesse prodotto la nuova Giunta, e confermando per dovere d’informazione che è deciso di rimanere tra le forze di opposizione, evitando doppi giochi che non serve a nessuno; è il motivo per cui abbiamo deciso di rendere pubbliche queste nostre considerazioni e da novelli consiglieri, siamo onorati di rappresentare gli ortesi e di svolgere con coerenza e passione il mandato per cui siamo stati eletti, non avendo dalla nostra, nessun scheletro nell’armadio e senza nessun tipo di bavaglio.

Non smetteremo di far sentire la nostra voce, onorando il nostro ruolo, continueremo la nostra battaglia per la rinascita del nostro paese e per ridare, con il nostro impegno ed equilibrio, speranze per un futuro migliore. Deve iniziare la fase dove ognuno si assume le proprie responsabilità.

Il Gruppo Consiliare del Pdl: Domenico Damiano, Guido Ermanno, Stefano Minichino, Carlo Cioffi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico