Orta di Atella

Il Pdl ortese nomina il nuovo direttivo

il gruppo consiliare del PdlORTA DI ATELLA. Dopo la nomina di coordinatore della sezione Pdl di Orta di Atella al dottor Domenico Damiano, il quale, con spirito di dedizione, già dalle ultime elezioni ha saputo comporre una lista che vanta, come prima risultato, la nomina di quattro consiglieri, …

… l’assemblea cittadina del Pdl si è riunita numerosa per nominare il nuovo direttivo, composto da: Guido Ermanno Vincenzo vice coordinatore, Carlo Cioffi direttore ufficio politico, Nunzi Di Gaudo presidente, dottoressa Marruzzella (responsabile economia e finanza), avvocato Edoardo Faugno (ambiente e legalità), Giovanni Fausto (stampa e comunicazioni), Michele Lamberti (urbanistica), Wanda Gaudino (politiche giovanili), Stefano Minichino (politiche sociali), coadiuvati da Esposito Tiziana, Di Micco Armando, Romano Raffaele, Lamberti Francesco, Tammaro Raffaele, Pinto Eugenio, Piscopo Giuseppe, Pancione Pietro,Brancaccio Luigi, Schiavotiello Antonio, Falace Francesco, Indaco Angela, Iacolella agostino, D’Amore Rosanna, Mozzillo Antonio, Barbato Elpidio, Vozza Michele, Gaudino Michele, Iommelli Raffaele, Del Prete Attilio, Moscato Giulio, Pellino Arcangelo, Ciaraffa Maurizio, Varrera Carmine, Patricelli Nicola, Vitale Filippo, Lamberti Giuseppe, Manzo Sossio, Del Prete Mario e tanti altriche l’assemblea ha ringraziato per la fiducia.

“La nuova classe dirigente – commentano dal Pdl ortese – ha già dato segnali di nuova linfa al partito, aprendo soprattutto ai giovani e puntando sulla massima trasparenza e informazione ai cittadini, impegnandosi per cambiare le cose e ridare fiducia ai cittadini ortesi. Insomma, si respira aria di rinnovamento, come dimostra anche la scelta di persone vicino alla gente comune. Il Pdl,rappresentato da donne e uomini di sani principi e saldi valori, avrà un unico progetto, quello di restituire dignità, benessere, credibilità e prestigio ad un territorio da troppi anni maltrattato ed umiliato dal malgoverno passato. La nostra vuole essere una sfida delle competenze e del merito per tornare a vincere e convincere offrendo un’alternativa credibile caratterizzata da spirito di servizio e libertà di pensiero”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico