Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Sportello Unico Attività Produttive: al via il 13 giugno

 MONDRAGONE. A seguito dell’accreditamento da parte del competente Ministero dello Sviluppo Economico, da lunedì prossimo 13 giugno partirà lo Sportello Unico della Attività Produttive in modalità telematica.

Da tale data lo Sportello funzionerà mettendo in rete tutti i soggetti che devono intervenire nei procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive. Così le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le suddette attività ed i relativi elaborati tecnici e allegati dovranno essere presentati esclusivamente in modalità telematica al Suap.

A darne l’annuncio all’utenza è l’Assessore al ramo geometra Federico Pellegrino, particolarmente soddisfatto per l’importante obiettivo raggiunto: “Grazie alla preziosa collaborazione del capo ripartizione dott. Polverino Mario e dell’Unità Operativa n. 3 ‘Commercio, Attività Produttive e Polizia Amministrativa’ composta dai dipendenti Anna Cotugno, Ferdinando Spinosa e dal dott. Giancarlo Grassia, siamo riusciti a realizzare in tempi brevissimi un Suap telematico all’avanguardia, consultabile all’indirizzo web http://suapmondragone.asmez.it/, perfettamente rispondente alle rigorose prescrizioni contenute nel Dpr n. 160/2010.

Siamo stati tra i primi comuni in Italia a richiedere l’accreditamento al Mise e solo per problematiche correlate alla firma digitale del dottor Polverino la nostra istanza di accreditamento è stata accolta solo la scorsa settimana. Aprire una nuova attività produttiva sul territorio di Mondragone sarà così più facile per l’utenza. Con l’attivazione del Suap telematico, infatti, saranno necessari meno passaggi, tutti concentrati in un unico procedimento gestito da un unico soggetto istituzionale. Ogni richiesta, inviata attraverso un unico canale telematico, può in questo modo essere evasa in un tempo significativamente più breve. L’invio telematico delle istanze è al momento obbligatorio esclusivamente per i procedimenti assoggettati al regime della segnalazione certificata di inizio attività.

Dal 1 ottobre 2011 diventerà obbligatorio anche per le attività sottratte alla disciplina della Scia, per le quali permane l’obbligo dell’ottenimento di una autorizzazione espressa. Adeguatamente organizzato il Suap, a Mondragone mai seriamente decollato, il prossimo obiettivo del mio assessorato è quello di snellire i vari procedimenti amministrativi, adeguando molti degli obsoleti regolamenti vigenti alle recenti novità normative”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico