Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Grande cerimonia dei Templari

 MARCIANISE. L’Ordine dei Templari, con sede presso la fondazione Monaco in piazzaFoglia, aMarcianise, sabato 11 giugno, alle ore 10, nella Chiesa “Sant’Elpidio” di Casapulla, ufficializzerà la solenne cerimonia mistica di Consacrazione di Dame e Cavalieri.

La cerimonia sarà articolata in due sessioni, la prima dedicata all’accoglienza di Autorità, Dame, Cavalieri, Dignitari, Alti Ufficiali da parte del commendatore Antonino Aurilio ,seguirà l’esecuzione in prima mondiale dell”’Inno Templare”. Cantato dal soprano Adele Posito. Il professor Filippo Monaco parlerà dei Cavalieri Templari, Sartorio Plendeda Villa Kasapule. Infine, ci sarà la tanto attesa cerimonia di consacrazione a Dame e Cavalieri Templari, ad essere insignite di tanto onore saranno l’avvocato Alfonso Martucci la dott,ssa Mariarosaria Canzano, la dottoressa Maria Teresa Belardo.

La seconda sessione si svolgerà nella sala conferenze di un ristorante di Casapulla con un parterre ricco di ospiti e relazioni, Elisabetta Merola tratterà il tema “Ugo de’ pagani cavalieri della Campania, Mariarosaria Canzano “Le idee che portarono alla nascita del Cavaliere del tempio”, Andreana Iannucci “San Michele Arcangelo e Guglielmo beaujeu”, Lea Grammatua “Vita et Honeste Factum Marie Magdale”, Raffaele Sepe “Nascita del priorato del tempio Hierosolimitano Mikael” Filippo Monaco “il pensiero di Sant’Everardo de Barre”natura, significato, legittimità dell’ordine. L’ordine nasce intorno al 1690 in Francia.

La prima adunanza di Cavalieri Templari di tutta Europa risale al 1705,alla quale parteciparono tre Cavalieri templari dell’area Parma e Piacenza. Tra cui il nobile parmigiano Conte Giovanbattista Ventura. Gli fu affidato il compito di organizzare il Gran Priorato d’Italia dell’ ordine dei Templari. Nasce ufficialmente il 1 marzo del 1815 l’Ordine Sovrano di Cavaliere del Tempio Italiano. Solo nel 1934 si è deciso di far entrare nell’ ordine le Dame, nei gradi di Grazia e Giustizia, allo scopo di tramandarlo nel malaugurato caso della scomparsa di tutti i Cavalieri in guerra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico