Lusciano

Rapine a Vigevano, ordinanza per Fabio Sociale

Fabio SocialeLUSCIANO. Lo scorso anno fu arrestato insieme ad un vigevanese, Mirko Garlaschè, mentre, in compagnia di un terzo complice, stavano per mettere a segno rapine in zona.

Il lombardo fu riconosciuto colpevole di una serie di rapine commesse al Nord, con la tecnica di ammanettare i malcapitati gioiellieri, prima di ripulire loro cassaforte e vetrine. Ora Fabio Sociale, 24 anni, di Lusciano, è stato raggiunto da un’ordinanza di carcerazione emessa proprio per una di quelle rapine avvenuta il 30 marzo 2010 a Vigevano. Facendo finta di voler acquistare un orologio, lui e altri complici, dopo aver ammanettato l’orefice, portarono via preziosi, orologi e diamanti per circa 230mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico