Italia

Evasione fiscale, 45 arresti a Roma: c’e’ anche presidente Confcommercio

Cesare PambianchiROMA.45 gli arresti compiuti a Roma dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’inchiesta su un presunto giro di evasione fiscale.

Coinvolto anche il presidente della Confcommercio di Roma, Cesare Pambianchi, insieme al commercialista Carlo Mazzieri e adiversi imprenditori e professionisti.Le ordinanze di custodia cautelare sono state firmate dal gip di Roma su richiesta del procuratore aggiunto Nello Rossi che ha coordinato il lavoro svolto dai pm Maria Francesca Loi, Francesco Ciardi e Maria Calabretta.

Secondo gli inquirenti, gli indagati avrebbero trasferito all’estero delle società in stato prefallimentare.Agli arrestati, la metà circa in carcere e il resto ai domiciliari, sono contestate a vario titolo le accuse di associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta, riciclaggio, reati fiscali, emissione di fatture false e appropriazione indebita. L’inchiesta riguarda complessivamente un’ottantina di persone tra cui anche bancari, avvocati, notai e appartenenti ai gruppi Conad e Centrapol. Sequestrati anchebeni e valori per oltre 80 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico