Home

Uefa, chi non denuncia scommesse rischia radiazione

Michel Platini, Presidente dell'UefaIl ciclone delle calcio scommesse non va giù all’Uefa che tramite il suo presidente Michel Platini fa sapere: “’Stiamo incrementando sanzioni riguardo al ‘cancro’ delle partite truccate in caso di omessa denuncia da parte di tesserati!”.

Il messaggio è chiaro, non ci saranno sconti per chi non denuncia fatti simili. Al termine della riunione del comitato esecutivo dell’Uefa, il presidente della Figc Giancarlo Abete ha dichiarato: “Quello delle gare truccate è un problema di carattere mondiale, che non riguarda solamente il calcio italiano. L’Uefa è molto attenta a questa questione, lo saremo anche noi. Non è assolutamente da prendere in considerazione l’ipotesi di slittamento delle date di inizio dei campionati professionistici, c’è tutto il tempo a disposizione per poter effettuare le indagini. Per poter combattere questo fenomeno di delinquenza sono necessari vari elementi: educazione, informazione, sorveglianza e collaborazione tra i diversi organi. Vogliamo inoltre creare un sistema sanzionatorio efficace che si basi su una adeguata normativa, soprattutto di sorveglianza. Dove, come accade in Francia, è lo stessa sistema scommesse a finanziare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico