Home

Mourinho chiude le porte alle partenze di Higuain e Benzema

MourinhoIl tecnico del Real fa il punto sulla situazione del mercato della sua squadra e blocca i due punti fermi dell’attacco madrileno.

Josè Mourinho continua la sua avventura al Real progettando un’annata in grado di diminuire l’handicap dal Barça, ancora una volta, vincente di quest’anno. Ai microfoni di Cadena Ser, l’ex tecnico dell’Inter rinnova la sua stima nei confronti del Kun Aguero: “Aguero è fantastico ma non sono ipocrita e so che è dell’Atletico. Noi non contattiamo i giocatori senza aver trovato prima un accordo con i loro club”.

L’obiettivo è però in primo luogo quello di non far partire i due punti fermi dell’attacco dei Blancos: “Vogliamo tenere sia Higuain che Benzema, sono incedibili. Su questo siamo tutti d’accordo. Coentrao mi piace per la sua polivalenza, può giocare in diversi ruoli e ci sarebbe molto utile. Poi abbiamo già preso Sahin, il miglior giocatore dell’ultima Bundesliga. Siamo una squadra giovane con un gran futuro davanti, entro 3 o 4 anni possiamo aprire una nuova era nel calcio europeo”.

Lo Special One fa un punto della situazione generale del futuro Real: “La nuova organizzazione societaria mi soddisfa ma non sono felice per l’addio di Valdano, tra di noi non c’era niente di personale. Adebayor vuole restare, per l’anno prossimo conto anche su Kakà. Canales sarà ceduto in prestito, è meglio che vada via pure Pedro Leon”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico