Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Gli studenti di architettura di Aversa impegnati in studio sul Lago Piatto

 CASTEL VOLTURNO. Il “lago piatto” oggetto di uno studio internazionale della facoltà di architettura di Aversa.

Questa è l’ultima novità che giunge da Castel Volturno. Ieri mattina è stata lanciata e diffusa la suddetta notizia dall’architetto e referente dell’associazione albergatori di Castel Volturno, Alessandro Ciambrone, il quale fungendo da promoter ed intermediario, tra Università e amministrazione comunale, ha descritto nei minimi dettagli, l’importanza dello studio universitario sulla località ubicata tra Destra Volturno e Pescopagano, nonché le linee di sviluppo progettuali che deriveranno da questo cammino o per meglio dire seminario universitario tra gli studenti della suddetta facoltà e il Comune di Castel Volturno.

“Il 24 maggio scorso – annuncia Ciambrone – dopo un primo incontro tra 50 studenti della Facoltà di architettura di Aversa rappresentata dall’illustre professore Carmine Gambardella e dal professore Nicola Pisacane, con il sindaco Antonio Scalzonee l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio Luise, si è dato vita ad un cammino di studio sulla località definita Lago Piatto. Tale progetto di cooperazione tra Università e amministrazione comunale, consentirà – precisa Ciambrone – di effettuare già nelle prossime settimane dei rilievi multidimensionali sull’area sopra descritta. Verranno rilevati dall’alto e con studi in superficie, strutture abitative e urbanistiche, le strade, i servizi, in rapporto con le caratteristiche ambientali e naturali del territorio”.

Quali benefici apporterà questo studio all’area del Lago Piatto? “Il progetto fa parte di un itinerario di studio internazionale proposto come disciplina di apprendimento dei laureandi in architettura della facoltà di Aversa, che offriranno al Comune di Castel Volturno, a titolo gratuito, il suddetto progetto galvanizzato da una integrazione di tutte le caratteristiche materiali e immateriali dell’area in questione. Per materiale si intendono le costruzioni e il tessuto urbano, la conformazione geofisica dell’ambiente, mentre l’immateriale è rappresentato dai fattori sociali e caratteristiche culturali dei soggetti presenti in loco”.

Quando sarà pronto questo studio e i rilievi quando saranno approntati? “I rilievi saranno pronti per fine giugno. Nel contempo saranno offerti al Comune gratuitamente e fungeranno da base a futuri progetti per la zona di Lago Piatto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico