Caserta

Il sindaco Del Gaudio interviene su Ztl e raccolta differenziata

Del GaudioCASERTA. “Prima di prendere qualsiasi decisione, che può interessare il destino della Ztl a Caserta, è necessario ascoltare oltre alle associazioni di categoria dei commercianti anche quelle dei consumatori”.

Lo ha detto il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, durante un incontro con i rappresentanti dell’Ascom, alla presenza del vicesindaco Vincenzo Mario Ferraro, degli assessori comunali Teresa Ucciero ed Emilio Caterino e del dirigente comunale al settore mobilità e traffico, Giovanni Natale. I commercianti hanno posto al centro della riunione l’ipotesi di rimodulare la Ztl su corso Trieste, dando l’opportunità ai commercianti ma anche ai consumatori, di ricavarne vantaggi. Nel particolare, è stato chiesto al sindaco di aprire al traffico corso Trieste dal lunedì al venerdì e di chiuderlo, ovviamente sotto forma di isola pedonale, il sabato e la domenica.

“Sono dell’idea che – dichiara il sindaco Del Gaudio – la Ztl deve restare un punto ferma per la città di Caserta e, quindi, anche per corso Trieste. Ma, allo stesso tempo, prendo in considerazione l’ipotesi di rivederla, nell’attesa che venga realizzato l’arredo urbano lungo l’arteria. Cosa che, come ho potuto constatare, è stata condivisa anche dall’Ascom”.

Nella tarda mattinata di oggi, inoltre, il sindaco Del Gaudio ha incontrato i rappresentanti di “Caserta Ambiente”, la società che gestisce la raccolta rifiuti, quelli dell’impianto “Sri” di Gricignano di Aversa, per il recupero di carta e cartoni e la responsabile dell’ufficio del Sud del Comieco, Giacinta Liguori.

Durante la riunione, che si è tenuta nella sala giunta di Palazzo Castropignano, al quale ha partecipato anche il dirigente comunale al settore Ambiente, Carmine Sorbo, è stata evidenziata la necessità di dare un segnale forte alla cittadinanza, ed in particolare ai commercianti, per portare la differenziata a livelli più alti possibili. I riflettori, in particolare, si sono accesi sulla necessità di modificare l’ordinanza 67/2009, che prevede la raccolta dell’indifferenziato due volte alla settimana.

“Credo sia opportuno – ha detto il sindaco Del Gaudio – modificare l’ordinanza dando spazio anche alla raccolta, almeno una volta a settimana, di carta e cartone. Inoltre, deve essere chiaro una volta per tutte che chi non differenzia sarà multato. Per questo, a giorni, sarà convocata una conferenza di servizi alla quale parteciperanno tutte le parti interessate, compreso il comandante della Polizia Municipale, Alberto Negro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico