Caserta

Delegazione senegalese a Caserta

Serigne Mame Mor MbackeCASERTA. Due giorni dedicati all’integrazione e alla fratellanza tra i popoli. Martedì 14 e mercoledì 15 giugno, Napoli e Caserta riceveranno la visita della massima autorità religiosa senegalese Serigne Mame Mor Mbacke, accompagnata da una delegazione istituzionale del Senegal guidata dal ministro Ngone Ndoye.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Federazione Cheikh Ahmadou Bamba che ogni anno promuovere il tour del religioso nei luoghi della diaspora per permettere alle varie comunità senegalesi di entrare in contatto con la loro guida spirituale. A curare i dettagli di questa due giorni di Napoli è Caserta è stata l’associazione Dahira Touba Campania grazie agli sforzi dei loro rappresentanti Pape Seck Gassane Ka e Malick Diaw.

La delegazione senegalese nella giornata di martedì incontrerà il prefetto e il questore di Napoli, il neo sindaco dal capoluogo Campano Luigi De Magistris e il governatore della Campania Stefano Caldoro. Nel pomeriggio, invece, è prevista una grande assemblea pubblica alla stazione marittima con tutti i rappresentanti della comunità senegalese. Ricco anche il programma istituzionale di mercoledì a Caserta. Alle 10, infatti, è previsto un vertice in prefettura con Ezio Monaco, con il questore Guido Longo, con il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, con quello di San Nicola la Strada Pasquale Delli Paoli e con il consigliere regionale Angelo Polverino. La delegazione, poi, si sposterà in provincia dove ad accoglierli troverà il presidente Domenico Zinzi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico