Caserta

Ambiente, convenzione Arpac-Provincia

Domenico ZinziCASERTA. Una convenzione tra la Provincia di Caserta e l’Arpac per le attività di controllo e monitoraggio dei corpi idrici superficiali, di caratterizzazione delle emissioni in atmosfera e qualità dell’aria e di controllo degli impianti di gestione, trattamento e recupero rifiuti.

Questo provvedimento è stato ufficializzato nel corso dell’ultima Giunta provinciale, che ha ratificato l’intesa tra i due Enti, che avranno il compito di rafforzare l’attività di vigilanza e monitoraggio delle condizioni ambientali dell’intero territorio provinciale. La convenzione, che ha una durata di un anno, impegnerà il Dipartimento Provinciale di Caserta dell’Arpac a tenere sotto controllo lo stato di salute dei corsi d’acqua, a controllare il livello della qualità dell’aria e ad assicurare dettagliati controlli negli impianti di gestione, trattamento e recupero dei rifiuti.

Si tratta di una convenzione particolarmente importante in quanto si inserisce nell’ottica di un’attività di prevenzione e tutela dell’ambiente che il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, sta portando avanti sin dal suo insediamento.

Con la stipula di questo accordo, la Provincia si avvale dell’opera di un Ente quale l’Arpac, le cui analisi e rilevazioni sono riconosciute ufficialmente dal Ministero dell’Ambiente. Per la Provincia, quindi, si tratta di una garanzia ulteriore in termini di affidabilità delle attività di controllo e monitoraggio ambientale. Con la firma di questa convenzione, poi, la Provincia avrà accesso a tutto il know-how dell’Arpac in materia di ricerca e archiviazione dei dati. Sarà possibile, infatti, avere a disposizione tutti i rilevamenti compiuti in passato dall’Arpac e gli interi database relativi ai siti inquinati, pubblici e privati, della provincia di Caserta.

“Si tratta – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – di un accordo molto importante, che consentirà alla Provincia di poter fruire di un supporto autorevole e di qualità quale quello dell’Arpac. La tutela ambientale e la realizzazione delle bonifiche rappresentano le autentiche priorità della Provincia di Caserta, che intende ridare dignità a un territorio che per troppi anni ha subito enormi scempi ambientali. Con questa sinergia con l’Arpac – ha concluso Zinzi – avremo la possibilità di un monitoraggio costante e puntuale della situazione ambientale dell’intera provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico