Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, gli alunni celebrano l’Unità d’Italia

 CASAPESENNA. La chiusura dell’anno scolastico 2010-2011 ha avuto come tema l’Unità d’Italia, con i ragazzi vestiti del tricolore.

Lo spettacolo, organizzato dai docenti della scuola elementare e dalla dirigente scolastica Francesca Marià, è stato molto apprezzato dal pubblico presente oltre che dalle autorità locali, civili e religiose intervenute. Il sindaco Fortunato Zagaria ha ricordato con quanta semplicità i ragazzi hanno affrontato il tema dell’Unità d’Italia e come la scuola deve continuare ad essere una grande famiglia su cui fare affidamento per la formazione delle nuove generazioni.

Anche il vicesindaco e assessorea all’istruzione Lello De Rosa ha voluto ringraziare i docenti e la dirigente per il lavoro svolto, facendo notare che la rappresentazione teatrale organizzata dalla scuola ha fatto emergere che ogni Regione d’Italia ha una sua storia, un suo dialetto, una sua cultura, e che pertanto le diversità vanno rispettate perché rappresentano un grande risorsa per la nazione.“Una cosa è valorizzare le risorse locali del territorio, altro sono gli slogan separatisti continuamente sbandierati da alcuni membri del governo, che rappresentano un’offesa per quello che è stata la storia del nostro paese”, ha detto De Rosa.

Tra il pubblico, il parroco don Luigi Menditto e il vice don Vittorio Cumerlato, il presidente di Fare Ambiente Leonardo Piccolo, il presidente di Legambiente Pasquale Cirillo, il presidente della Pro Loco Domenico Natale e l’assessore alla Cultura Domenico Fontana

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico