Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Parco Saurino, Papa risponde alle dichiarazioni di assessore veneto

Antonio PapaS.MARIA LA FOSSA. In riferimento alla provocazione dell’assessore al Comune di Venezia Gianfranco Bettin, il quale ha dichiarato che i rifiuti di Napoli potrebbero essere allocati presso una ‘vasca’ presente nella discarica di Parco Saurino …

…e che se a ciò non si provvede è perché la stessa discarica sarebbe di proprietà della famiglia Schiavone, il sindaco di Santa Maria La Fossa, Antonio Papa, nonché esponente provinciale del Pd casertano, così replica: “Premetto che Parco Saurino rientra nel progetto di bonifica secondo l’accordo di programma siglato con il ministero dell’Ambiente il 4/8/2009. Tale accordo prevede la bonifica e la messa in sicurezza di tutti i siti inquinati presenti sul territorio di Santa Maria La Fossa. In merito alla bonifica è stata effettuata ad inizio di quest’anno l’ultima prescrizione del Ministero effettuando l’analisi dei pozzi-spia nel raggio di 1 Km ½ dalla discarica, in quanto fonte di inquinamento sia delle falde acquifere che delle matrici ambientali”.

“Ricordo – continua il Sindaco Papa -, altresì, che tutt’ora tale discarica è oggetto di sequestro giudiziario. L’ipotesi di utilizzare questa vasca (?) interna a Parco Saurino è stata già presa in considerazione nel corso dell’emergenza rifiuti del 2008 e scartata dalla struttura commissariale in quanto non aveva i necessari requisiti di sicurezza, tali da evitare che ricevendo i rifiuti potesse incidere sulle già compromesse matrici ambientali. Voglio ricordare all’assessore Bettin che Santa Maria La Fossa ha già dato (Parco Saurino 1, 2 e ampliamento; sito di stoccaggio eco balle in località Pozzo Bianco e per ultima la vergogna nazionale di Ferrandelle). Santa Maria la Fossa non è disposta più ad accogliere un solo kg di immondizia. In ogni caso saremmo lieti di ospitare l’assessore Bettin a S. Maria La Fossa sia al fine di fagli visitare e valutare personalmente quale è la situazione delle discariche che hanno ospitato i rifiuti napoletani nell’emergenza 2008 e sia per fargli visitare i beni confiscati alla criminalità organizzata e prontamente tutti riutilizzati per fini sociali dall’Amministrazione Comunale. Inoltre, l’assessore Bettin non sa che i terreni dove è localizzata la discarica di parco Saurino sono di proprietà dell’ex Struttura commissariale governativa per l’emergenza rifiuti in Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico