Campania

Termovalorizzatore e differenziata, presto incontro De Magistris-Caldoro

Luigi De MagistrisStefano Caldoro NAPOLI.L’incontro tra il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il governatore della Campania Stefano Caldoro per parlare del termovalorizzatore di Napoli Est avverrà questa settimana.

Alla cerimonia per la festa dei Carabinieri, in piazza del Plebiscito, i vertici di Comune e Regione si sono visti di nuovo dopo il primo colloquio informale di sabato, a margine della visita del vicepresidente Usa Joe Biden.

L’ex pm, dal canto suo, ha ribadito di voler puntare sulla differenziata porta a porta. “Ci stiamo lavorando – ha affermato il primo cittadino – e incontreremo per parlarne”.

Ma il ciclo dei rifiuti, ha ribadito Caldoro, “sta in piedi quando c’è la differenziata e ci sono gli impianti, quelli intermedi e quelli finali”. “Questo è il modello europeo – ha sottolineato – non ce n’è un altro. Siamo pronti a discutere se ci sono modelli alternativi e più efficaci perchè su questo non c’è alcuna posizione ideologica”. Il presidente della Giunta regionale si dice “sicuro” che sul tema dei rifiuti si troverà “assoluta collaborazione perchè l’unico interesse di tutti è risolvere il problema.O un interesse comune”.

Caldoro ha inoltre ricordato che la gara per l’inceneritore di Napoli è partita già da tempo, così come previsto dal decreto legge. “Abbiamo fatto tutto ciò che c’era da fare nell’arco di due mesi. – ha aggiunto – Abbiamo preso atto di quella che era la scelta del Governo e per quanto riguarda l’impiantistica, il compito era nostro”. “Ci sono competenze – ha proseguito il governatore campano – che spettano all’Amministrazione comunale, per quanto riguarda la differenziata che è una grande sfida”. “Non si può fare un buon ciclo – ha concluso – se manca una buona differenziata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico