Campania

Napoli, bruciata auto di un tenente dei vigili urbani

 NAPOLI.Ignoti hanno dato fuoco all’auto privata di Antonio Maini, comandante della sezione operativa della Polizia municipale San Lorenzo a Napoli.

La vettura del tenente Maini, una Lancia libra, era ferma nel parcheggio di Piazza San Francesco quando c’è stato il raid: l’auto è stata cosparsa di liquido e poi gli attentatori hanno dato fuoco. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha impedito che l’incendio distruggesse la vettura. Maini, prima di assumere la guida della sezione di San Lorenzo, era nella sezione di polizia giudiziaria del comando dei vigili urbani. Lo scorso 30 maggio avevano appiccato un incendio che aveva distrutto i computer e gli archivi della sede distaccata nel mercato del Caramanico, nel quartiere Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico