Campania

Martinica Music Contest: vincono i “Groove Guys”

 BENEVENTO. Il Martinica Cafe’ di Montesarchio (Benevento), ideato e gestito da Brigida Abate, ha ospitato il Martinica Music Contest, una kermesse durata ben otto serate, che ha visto trionfare la buona musica e i giovani talenti del nostro territorio.

Nella selezione dei gruppi partecipanti e nella gestione ed organizzazione delle serate, preziosa è stata la collaborazione con “Fare Eventi” che, nonostante la sua breve esistenza, ha già organizzato eventi importanti quali le clinic e i concerti con guitar-hero del calibro di Steve Lukather (Toto), Robben Ford, Allan Holdsworth, Kiko Loureiro, Scott Henderson e GuthrieGovan.

Dodici i gruppi selezionati da “Fare Eventi”, dai 16 fino ai 60 anni, di diversi generi, dal pop al jazz e dal soul al rock e hard-rock, e di diversa provenienza, dall’agro-aversano alla provincia di Napoli e da Maddaloni a Battipaglia. In ogni esibizione ogni gruppi aveva 20 minuti a disposizione; tre i premi principali più due premi speciali, uno per il miglior musicista, offerto dall’associazione musicale “Fa Re Musica”, anche sponsor tecnico delle serate, e l’altro offerto da Radio Punto Zero, che ha regalato ai vincitori un’intervista radiofonica e un passaggio in radio di un loro brano. Molti i giurati che si sono avvicendati nel corso delle serate, dal chitarrista Giovanni Raucci al fonico di Radio Punto Zero Adriano Di Giuseppe, presenti a quasi tutte le serate, dal chitarrista Ciro Manna al maestro Carlo Feola, pianista nonché vicepresidente dell’associazione musicale “Fa Re Musica”, dal batterista Gianluca Borrelli al tastierista-pianista Alex Scialla e al giornalista Valerio Nobile.

Guido Della GattaOltre alla giuria di esperti, chiamati a valutare l’esibizione, la presenza scenica, la tecnica e l’interpretazione per brani editi, la composizione per brani inediti, ogni sera, tra i presenti, veniva estratta una giuria popolare, composta da 10 persone chiamate a valutare l’esibizione dei gruppi in gara. Vincitori del Martinica Music Contest e del premio di Radio Punto Zero sono stati i Groove Guys, gruppo emergente dell’agro-aversano formato dal chitarrista Guido Della Gatta, di Gricignano (Caserta), cui è andato anche il premio per il miglior musicista, da Generoso Pagliuca (tastiere e voce), Pietro Piazza (contrabasso), Giuseppe Bortone (batteria), Valeria Collà Ruvolo (voce). Al secondo posto si sono classificati i Fivesouls, “cinque anime” talentuose del maddalonese, mentre al terzo posto si sono classificati gli Olandese Volante, la tribute band dei Nomadi, subentrata al posto degli Orpheus, gruppo arrivato in finale, ma ritiratosi dal concorso. Cariche di grinta e di buona musica sono state anche le esibizioni degli altri due gruppi arrivati in finale, i The Noise, gruppo di giovanissimi che ci ha regalato un interessante inedito, e gli Scusate il Ritardo che, con la loro voglia di divertirsi e di suonare, hanno dimostrato che non è mai troppo tardi per ritrovarsi e dedicarsi nuovamente alle proprie passioni.

di Mena Sorbo

“Groove Guys – Spain”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico