Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Emergenza rifiuti, Riello invita i cittadini a collaborare

Pietro Riello CASTEL MORRONE. Collaborazione, questo è il motto che il primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello lancia ai suoi concittadini …

… affermando: “Gli effetti dell’emergenza rifiuti iniziano a farsi sentire anche a Castel Morrone che in verità fino ad oggi era stato immune da questo problema. I lavoratori del Consorzio Unico di Bacino lavorano in maniera ridotta e solo due ore al giorno, riunendosi poi in assemblea, per protestare contro il mancato pagamento dei loro emolumenti. Una protesta legittima – afferma Riello – che però crea non pochi disagi alla cittadinanza e alla stessa Amministrazione Comunale. Quindi invito i miei concittadini a collaborare con l’Ente Municipale in un modo molto semplice è cioè non depositando i sacchetti fuori le abitazioni o quantomeno ritirarli una volta accertato che il servizio non è stato svolto correttamente. Solo così – conclude Pietro Riello – potremo fronteggiare dignitosamente, questo, speriamo, breve periodo di crisi, non ledendo così il decoro urbano e la buona vivibilità del nostro paese”.

Un invito chiaro quello lanciato ai morronesi dal primo cittadino che comunque, anche nella sua duplice veste di Consigliere Provinciale, si sta già attivando per trovare una soluzione a questa delicata e complicata questione. Una protesta quella dei lavoratori del Consorzio Unico di Bacino che culminerà nella giornata di lunedì prossimo quando non verranno garantite nemmeno le due ore di servizio rese in questi giorni, due ore di servizio che quindi proseguiranno fino a sabato mattina tenendo sempre conto del calendario stilato dall’Amministrazione Comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico