Aversa

Wwf: “A quando l’apertura del Parco di Via Atellana?”

 AVERSA. “Quanto tempo ci vuole per inaugurare il parco di via Atellana ad Aversa? Dopo il parco “Balsamo” quanto tempo dovranno aspettare ancora i cittadini aversani?”.

Queste le domande che Francesco Autiero e Alessandro Gatto, rispettivamente presidente Wwf agro aversano e presidente regionale Wwf Campania rivolgono all’amministrazione comunale sostenendo che “L’apertura di nuove aree verdi ad Aversa è di fondamentale importanza per una città che ha gravi carenze di spazi vitali del genere”.

“Chiediamo al Sindaco di Aversa, – scrivono in una nota- quanto tempo ancora si dovrà aspettare per l’inaugurazione del parco posto in via atellana, ultimato da tanto tempo e mai aperto al pubblico? I cittadini di Aversa hanno tanto bisogno delle aree verdi e la prova è stata l’apertura del parco “Balsamo”, posto accanto alla nuova Chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù (zona Aversa sud), dove sono accorsi bambini, con mamme, papà e nonni felici e soddisfatti di una ordinarietà che ad Aversa sembra straordinaria: alberi, panchine, erba dove poter rotolarsi e giocare al pallone o semplicemente dove correre e girare in bici senza paura di automobili e di altri pericoli che si trovano per strada”.

Con l’apertura, però, si sono avuti nuovi problemi: “Ma la gestione di queste aree è davvero esauriente?” si chiedono infatti i due ambientalisti e si danno loro stessi una risposta: “A noi del Wwf, pare di no, Signor Sindaco, e lo diciamo sempre nell’ottica costruttiva e mai polemica o critica fine a se stessa. Al parco Balsamo, ad esempio, il controllo dell’area appare carente, le erbe spontanee non vengono regolarmente falciate, l’ingresso ai diversamente abili non sufficientemente agevole.L’area dove ci sono le ‘giostrine’ dovrebbe essere pavimentata, laddove non si riesce a formare l’erba per il frequente calpestio, di un materiale (tipo ‘mateco’) idoneo ad evitare che i bambini possano ferirsi se cadono per terra. Quindi si deve aprire il dibattito sulla gestione delle aree verdi di Aversa e chiediamo che questi argomenti vengano discussi con le associazioni, i comitati ed i gruppi di cittadini interessati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico