Aversa

Via Mascagni, il segnale mancante

Via MascagniAVERSA. Singolare protesta dei residenti di via Mascagni. Collocata in posizione strategica per chi deve raggiungere la casa di cura Villa Fiorita in via Saporito lasciando l’autovettura parcheggiata nelle vicinanze, meglio se non pagando alcun ticket, …

… la piccola arteria da sempre è soffocata dalle auto in sosta, praticamente per l’intera giornata, malgrado fosse ben evidente un segnale indicante il divieto di sosta. Questo fino a pochissimi giorni fa. Perché da qualche tempo quel segnale non c’è più. Mani ignote lo hanno rimosso dal palo di sostegno che, però, è rimasto al suo posto, quasi in ricordo della esistenza del divieto di sosta.

“Dal momento che nessuno lo rispettava e che nemmeno veniva fatto rispettare, perché la polizia municipale passa molto raramente in questa zona, qualcuno deve avere pensato di eliminarlo”, dice uno dei residenti, affermando, però, di non conoscere l’identità dell’autore della iniziativa.

“Ovviamente – tiene a sottolineare – chiunque sia stato ritengo che lo abbia fatto per richiamare l’attenzione della polizia municipale e degli addetti alla viabilità perché intervengano e magari, dopo aver riposizionato il segnale, dedichino parte delle loro tempo di lavoro al controllo del rispetto del divieto di sosta sia in via Mascagni che nelle altre stradine della zona”.

“Dove – aggiunge – la presenza di autovetture in sosta vietata crea non pochi problemi di vivibilità ai residenti, in fatto di rumore, smog e inquinamento acustico, arrivando fino al punto di impedire l’accesso alle nostre abitazioni dagli ingressi carrabili”. Dunque, la sparizione del segnale di divieto di sosta in via Mascagni è una richiesta di attenzione indirizzata alle Istituzioni. Anomala ma pur sempre una richiesta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico