Aversa

Urbanistica, Di Santo chiede scusa anche a Santulli

Antonio Di Santo

AVERSA. Il dirigente dell’ufficio tecnico Antonio Di Santo torna sulla querelle che nelle passate settimane lo ha visto protagonista insieme a Paolo Santulli, capogruppo consiliare degli autonomisti.

“Mi corre l’obbligo di rendere pubblico, attraverso i mezzi di comunicazione, che nei giorni scorsi ho inviato una nota ufficiale al consigliere comunale Paolo Santulli, e per conoscenza al sindaco di Aversa ed al segretario comunale, con la quale intendevo scusarmi per le mie improvvide dichiarazioni giornalistiche che hanno coinvolto, suo malgrado, l’onorevole Santulli, per mie inesatte conclusioni interpretative di alcune considerazioni dell’ex deputato, attinenti l’organizzazione dell’Ufficio Urbanistica del Comune di Aversa. Confermando, così come già rappresentato direttamente all’interessato, che non vi era alcuna intenzione di malafede nella mia azione, sul piano personale ed istituzionale, ritenuto anche che l’intervento dell’onorevole Santulli era scevro da ogni considerazione che riguardasse la mia persona. Ritengo oggi per allora di avere, come anzi detto, erroneamente interpretato tutta la vicenda che in questo modo spero possa concludersi definitivamente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico