Aversa

Rifiuti, riparte la raccolta e la differenziata si allarga

 AVERSA. Riparte la raccolta rifiuti, fermata a seguito di una ricaduta sul servizio di una protesta messa in atto dagli operatori aderenti al Consorzio Unico Articolazione Napoli che lamentano spettanze non liquidate, ma non dall’Amministrazione aversana che ha pagato tutto il dovuto.

Inoltre, da lunedì 4 luglio l’area della raccolta differenziata si allarga. Da sud, essendo iniziata il 30 maggio nel Parco Argo, andrà in direzione Aversa nord. Cosicché verranno interessate le abitazioni affacciate sulla Variante (via Kennedy e viale delle Libertà) per poi entrare all’interno della città, portando gradualmente la raccolta dalla periferia al centro. In vista dell’ampliamento è già partita la distribuzione dei kit, comprensivi di contenitore per l’organico e buste colorate per un mese di raccolta, necessari a garantire il servizio che, va detto, non potrà funzionare senza l’effettiva e continua collaborazione dei cittadini.

Spetta a loro il compito di differenziare i rifiuti e depositarli nei giorni e nelle ore fissate dal calendario diffuso attraverso manifesti e stampati illustrativi distribuiti insieme ai kit. Quante alle buste colorate, una volta esaurite per ottenerne di nuovo basterà rivolgersi agli uffici della Senesi in via Perugia. Questo fino a quando non entreranno in funzione le colonnine distributrici di sacchetti che saranno installate in ogni punto della città.

Allora, grazie ad una apposita tessera che verrà distribuita a ciascun nucleo familiare, sarà possibile evitare di raggiungere gli uffici di via Perugia e ritirare i sacchetti gratuitamente e comodamente sotto casa o all’interno del proprio quartiere. E se per un imprevisto consumo straordinario fosse necessaria una fornitura extra sarà possibile provvedere facendo riferimento sempre alle colonnine, acquistandole questa volta ma al prezzo di soli tre euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico