Aversa

Possesso fraudolento di carte di credito: arrestato 44enne napoletano

 AVERSA. Sei carte di credito, intestate tutte a persone diverse, residenti in Lombardia, da Pavia a Milano e così via, emesse dalla IWBank.

Un carico poco chiaro, soprattutto quando sono trovate addosso ad una sola persona. M.M., 44 anni, di Sant’Antimo, incensurato, è stato fermato ad Aversa dai carabinieri del nucleo radiomobile del reparto territoriale ad un posto di blocco, mentre era a bordo della propria Renault MeganeScenic.

Ad un controllo più approfondito i militari aversani hanno rinvenuto sei carte di credito non intestate a lui. I carabinieri hanno effettuato ulteriori accertamenti e verificato che l’uomo lavora presso l’aeroporto di Capodichino, addetto al carico e allo scarico degli aerei cargo che trasportano, tra le altre cose, la posta. Per cui, stanno, ora, verificando se l’uomo possa aver sottratto le carte di credito in occasione del proprio lavoro. Per lui, comunque, l’arresto per possesso fraudolento di carte di credito.

Stessa accusa per S.D., un diciottenne di Lusciano che è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione mentre in uno dei due uffici postali del paese stava tentando di prelevare danaro utilizzando due carte di credito che non erano a lui intestate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico