Aversa

Investita da acqua bollente: ricoverata in ospedale

 AVERSA. Stava effettuando le pulizie in un laboratorio di pasticceria di viale Olimpico ad Aversa, quando è stata investita dall’acqua bollente contenuta in una pentola posta su un fornello della cucina.

Vittima di questo infortunio sul lavoro S.P., 44 anni, un’ucraina da anni residente in città e con regolare permesso di soggiorno. La malcapitata è stata immediatamente soccorsa dai titolari e trasportata al pronto soccorso del vicino ospedale “San Giuseppe Moscati”, dove le sue condizioni sono state considerate gravi e disposto il trasferimento al centro grandi ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli con ustioni di secondo grado alle braccia, al torace e al volto, con ricovero in prognosi riservata, anche se i sanitari non la considerano in pericolo di vita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico