Aversa

Golia risponde alle critiche: “Il Pdl c’è e sta amministrando”

Nicola GoliaAVERSA. “Il Popolo della Libertà ad Aversa c’è, sta amministrando e sta facendo politica attiva anche con convegni di rilievo”.

Nicola Golia, coordinatore cittadino del partito di maggioranza relativa, ma, soprattutto, vice presidente dell’amministrazione provinciale di Caserta, non ci sta a passare come l’affossatore del Popolo della Libertà e, sebbene non avesse intenzione di rispondere alle critiche sul proprio operato che gli vengono in questi giorni da più parti, tallonato dal cronista, si lascia andare ad uno sfogo: “Chi sta affermando che il partito non esiste lo fa solo ed esclusivamente in vista dell’appuntamento elettorale per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale in programma per la primavera del 2012”.

“Ognuno – continua l’esponente provinciale del Popolo della Libertà – è in cerca di visibilità per cercare di essere sopra le righe rispetto ad altri. Chi non è riuscito a fare l’assessore ora spara a zero nel tentativo di recuperare qualcosa. Altri mirano alla candidatura a sindaco per la coalizione di centro destra ed allora, vedendo in me un possibile rivale, un ostacolo che si frappone per arrivare al proprio obiettivo cerca di denigrare il mio operato. Si tratta, comunque, di voci, per fortuna, isolate, un paio al massimo”.

Ma lei è veramente in lizza, è veramente interessato a vedersi candidato a primo cittadino di Aversa? “Sgomberiamo il campo anche da questa ipotesi. Io non ho alcuna intenzione di candidarmi. Si tratterebbe di fare una scelta di vita. Inoltre, credo che in questo particolare momento storico scegliere un politico appartenente ad un partito quale candidato sia una scelta suicida. Basta girarsi intorno per capire che oggi, sia nel centro destra che nel centro sinistra, gli elettori dei due schieramenti sono stanchi di vedere sempre le stesse facce, di noi politici. Per cui, sono dell’idea che dobbiamo impegnarci nell’immediato a cercare delle personalità carismatiche di area, al di fuori del ristretto mondo dei partiti. Con facce nuove, personalità di spicco disponibili ad impegnarsi per la collettività potremo solo fare del bene ad Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico