Aversa

Canestri nel Parco Pozzi e in Via Atellana: proposte dei Giovani Pdl

Cristian Paride PellegrinoAVERSA. “Da anni ormai Aversa è rimasta orfana dei canestri che molti anni fa furono donati e installati al Parco Pozzi.

Per molto tempo quei canestri costituirono un punto di aggregazione sportiva molto importante per tutti i giovani dell’agro perché rappresentavano gli unici campi di basket gratuitamente fruibili sul territorio e davano ai giovani la possibilità di trascorrere momenti all’insegna dello sport e dell’amicizia”. Queste le dichiarazioni di Cristian Paride Pellegrino, giovane membro del direttivo aversano del Pdl, che poi precisa: “Per varie vicende e problematiche che mai si sono volute risolvere, tali canestri sono stati smantellati per far spazio alle varie fiere e feste che di volta in volta si svolgono nel piazzale del parco Pozzi e non sono mai stati più riposizionati lasciandoli giacere a terra”.

Tommaso Cavallo“Una situazione incresciosa e soprattutto mortificante per la città. – aggiunge Tommaso Cavallo, presidente della Giovane Italia – Tante associazioni si sono interessati al problema senza mai trovare una soluzione, tanti sono i giovani che chiedono un’immediata soluzione, ricordiamo infatti che proprio ad Aversa in quel periodo il basket si affermò come uno degli sport più praticati perché dava la possibilità anche ai principianti di potersi avvicinare a tale disciplina, ad Aversa ci sono tante aree da poter destinare ad un playground di basket considerando che tale opera non avrebbe nemmeno un costo troppo esoso. Una di queste aree è sicuramente il parco in via Atellana che con i suoi circa diecimila metri quadri ben si presterebbe ad una realizzazione del genere”.

I due giovani esponenti del Pdl annunciano che per le prossime domeniche il movimento azzurro sarà presente in piazza e nei vari punti della città per proporre una raccolta di firme, affinché sia presa in maggiore considerazione la richiesta di ripristinare i canestri nel Parco Pozzi e di prevedere un playground all’interno del nuovo parco in via Atellana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico